Padre Pio incontrò un Super Saiyan?

4 05 2013

Padre Pio nel corso della sua vita incontrò un super sayan? Sembrerebbe proprio di si stando al seguente documento : LEGGI .

” Francesco vide al suo fianco un uomo maestoso di rara bellezza, splendente co­me il sole, che presolo per la mano lo inco­raggiò con il preciso invito: “Vieni con me perché ti conviene combattere da valoroso guerriero “.

E’ scritto proprio così nella documentazione .

“l personaggio splendente che aveva al fianco lo esortò a battersi con il personaggio mostruoso”…

Lo scontro fu accettato e risultò terri­bile. Con l’aiuto del personaggio luminoso sempre vicino, Francesco ebbe la meglio e vinse.Il personaggio mostruoso, costretto a fuggire, si trascinò dietro quella gran moltitudine di uomini di orrido aspetto, fra urla, imprecazioni e grida da stordire. L’al­tra moltitudine di uomini dal vaghissimo aspetto, sprigionò voci di plauso e di lodi verso colui che aveva assistito il povero Francesco, in sì aspra battaglia.

“Il personaggio splendido e luminoso più del sole, pose sulla testa di Francesco vittorioso una corona di rarissima bellez­za..”

Dunque il personaggio luminoso più del Sole fu il maestro di arti marziali di Padre Pio? Può davvero essere un super sayan? Dalla descrizione pare non ci siano dubbi ma…..chi era questo sayan? Non è possibile che fosse Goku perchè a quell’epoca non era ancora nato. Ma allora ai tempi di Padre Pio c’era un altro sayan sulla Terra? E perchè? Forse era lui il Super Sayan della Leggenda?





Ecco un grattacapo: il paradosso della Trinità

27 10 2012

Secondo il Cattolicesimo, Cristo è il secondo elemento della Trinità , essendo il Padre il primo e lo Spirito Santo il terzo. Ognuna di queste tre persone è Dio. Cristo è Padre e Figlio contemporaneamente ; lo Spirito Santo non è né Padre né Figlio , ma entrambe le cose insieme. Il Figlio è stato generato dal Padre ma esisteva già prima , così come esisterà dopo. Cristo è vecchio come suo Padre , e questi è giovane come suo Figlio. Lo Spirito Santo è generato dal Padre e dal Figlio , ma ancor prima di essere generato è uguale a loro , prima di esistere ha già la stessa età degli altri.  Perciò Padre , Figlio e Spirito Santo formano un’unica divinità.

Ecco  la matematica celeste :

  • uguaglianza:   1 = 3
  • moltiplicazione:  3 x 1 =1
  • sottrazione :  3 – 2 =3 
  • addizione :  2 + 1 =1

Insomma ogni unità è uguale a se stessa e alle altre due.

Ora immaginate tre esseri: il Padre di uno di loro , e poi immaginate il Figlio sia metà umano e tutto Dio , immaginate ancora che il terzo sia stato generato dagli altri due , e infine immaginate che tutti e tre siano un unico essere. Immaginate che dopo aver generato il Figlio , il Padre sia ancora solo e che poi lo Spirito Santo sia stato generato dal Padre e dal Figlio , ma tuttavia il padre resti ancora solo…… Vi è venuto il mal di testa vero?

Quest’uomo veniva chiamato Trinità anche se era uno solo





Medjugorje : Pellegrinaggio con Apparizione della Madonna!

2 10 2012

Leggete questa locandina ( cliccare sull’immagine):

l’organizzatore del pellegrinaggio scrive in chiare lettere che il 2 gennaio ci sarà l’apparizione della Madonna,e non si tratta di Maria Ciccone , ma della mamma di Gesù . Ma i venditori di religione , preti e/o semplici credenti , che in cambio di soldi promettono il paradiso , la felicità , la salute o che vendono prodotti miracolosi come l’acqua di Lourdes  , cosa hanno di diverso da Wanna Marchi , Otelma , cartomanti , maghi ecc?? Niente. Però Wanna Marchi e alcuni maghetti sono stati in galera per truffa e circonvenzione di incapace.





Assurdità della storia dell’Arca di Noè

28 08 2012

Fra le varie storie assurde presenti nella Bibbia , c’è quella del diluvio , a cui ancora oggi molte persone credono , nonostante tutto ciò è antilogico e antiscientifico.

  • La Bibbia dice che Noè caricò l’arca con due ( o sette) esemplari di ogni specie in un giorno. Ciò significa che Noè avrebbe dovuto caricare nel vascello , classificare e sistemare 480 specie al secondo.
  • Nell’arca in tutto c’erano otto persone , che avrebbero dovuto badare, nutrire e pulire 5 milioni di animali ogni giorno.
  • Molti animali possono sopravvivere solo in alcune regioni con un determinato clima dove le scorte di cibo e le temperature sono ideali. Queste specie non avrebbero potuto lasciare i loro habitat e spostarsi attraverso altri , non sarebbero sopravvissute.
  • Gli animali che vivevano in America , Australia e Antartide come attraversarono gli oceani per raggiungere il Mediorente?
  • Quando ci sono meno di 40 esemplari di ogni specie , l’estinzione e è inevitabile. Dopo il diluvio ci sarebbero stati 2 o 7 esemplari di ogni specie e non sarebbero sopravvissuti.
  • La Bibbia dice che la Torre di Babele fu costruita dai 110-150 anni dopo il diluvio. Ci si potrebbe chiedere come le tre donne fertili sopravvissute al diluvio ( le nuore di Noè) abbiano potuto dare vita a un così grande numero di discendenti in sei generazioni.
  • Non c’è traccia di un diluvio mondiale. Inoltre se davvero ci fosse stato il diluvio tutte le prime civiltà del mondo sarebbero state distrutte , invece le culture di queste civiltà sono rimaste interrotte e non si sono sviluppate civiltà differenti rispetto a quelle “antidiluviane”; inoltre ci sarebbero voluti millenni per l’umanità per ristabilirsi in zone come la Cina o altri posti.
  • Ci si potrebbe chiedere come abbiano fatto a sopravvivere i pesci , dato che alcuni di essi necessitano di acque dolci ; inoltre se negli oceani venisse aggiunta acqua a sufficienza per alzare il livello degli oceani sopra i monti , la salinità degli oceani cambierebbe , e ci sarebbe stata una estinzione di massa dei pesci.
  • Molti ricercatori sostengono che il mito del diluvio abbia avuto origine dall’ inondazione del Mar Nero ; questo ha dato origine al mito del diluvio universale dei babilonesi , scopiazzato poi dagli ebrei che  scrissero  la Bibbia.




I Modelli Morali della Bibbia

28 08 2012

Dio/Geova: Un essere dal carattere terribile: vendicativo , crudele , capriccioso e ingiusto.

Abramo: Un patriarca pazzo e selvaggio che sposò la sorella e ripudiò la moglie , sedusse una serva e portò il figlio nel deserto per farlo morire di fame , e quasi macellò l’altro.

Giacobbe: Un patriarca che si guadagnò l’amore di Dio ingannando il padre , imbrogliando lo zio e derubando il fratello. Praticò la bigamia con due cugine e fornicò con due delle sue serve.

Mosè: Si vantava di essere umile ; uccise un egizio e ne seppellì il cadavere nella sabbia , sterminò intere nazioni per depredarle e uccise a sangue freddo migliaia di vedove prigioniere , strappò i bambini piccoli dal petto di madri moribonde condannandoli a morte crudele . Rese orfane 32.000 ragazze innocenti e consegnò la metà di queste alla lussuria brutale dei suoi soldati.

Davide: Sbruffone che si rivolgeva alle donne con brutte parole , un traditore che desiderava guidare un esercito contro i suoi connazionali , un ladro che saccheggiava il suo paese , un bugiardo che proferiva falsità per sfuggire alla giustizia , un macellaio che torturò e uccise migliaia di uomini, donne e bambini , facendoli passare attraverso fornaci , tagliandoli a pezzi con seghe e asce. Era un poligamo con harem di moglie e concubine , un ubriacone che danzava nudo in mezzo alle serve , un viscido che rapì e stuprò la moglie di un suo soldato .

Paolo: Fanatico religioso che come  ebreo perseguitò i cristiani , e come cristiano perseguitò gli ebrei , e sia come ebreo che come cristiano benedì il falso nel nome di Geova e di Cristo.

Cristo: P.B Shelley dice <<Guidava la folla praticando giustizia e pace in apparenza; ma accendeva nelle loro anime le fiamme dello zelo e benediceva la spada che portò sulla terra per saziare del sangue>>.





Origine della Pasqua

28 08 2012

La Pasqua prende il nome da Istar , l’antica dea babilonese della fertilità. Questa festa è stata celebrata come rito di fertilità da parecchie culture , secoli prima che diventasse un rito per ricordare la morte di Cristo.

Anche i pagani celebravano la resurrezione dei propri dèi il giorno del solstizio di primavera , secoli prima che incominciassero a farlo i cristiani.

I conigli e le uova sono simboli di fertilità , non hanno nulla a che vedere con Gesù. Né gli apostoli né la Chiesa degli albori hanno mai celebrato la Pasqua.

La Pasqua , come le altre feste , viene condannata dalla Bibbia.