Ginosa: il Comune abbandona tutti i cittadini alla Chiesa

29 06 2013

L’amministrazione di Ginosa (TA) il 12 giugno 2013 ha approvato un protocollo d’intesa tra il Comune e le parrocchie Cuore Immacolato di Maria, Gesù Risorto e San Martino per la realizzazione di un centro d’ascolto Caritas Interparrocchiale destinato a persone e famiglie in condizione di bisogno e di fragilità sociale. Questa è una ennesima clericalata dell’amministrazione di centrodestra ginosino ( vedi le altre 1  2 3 ) che ha avuto l’onore di meritarsi il primo posto per la clericalata della settimana sul sito Uaar.

In pratica il Comune , per quanto riguarda i problemi sociali della cittadinanza , affida tutto alle parrocchie e alla diocesi (leggi la delibera); infatti , alla pagina 2 della delibera vi è scritto che i nuovi utenti ( cioè quelli che hanno bisogno di sostegno psicologico  o assistenza sociale) non si rivolgerebbero ai servizi sociali per “pudicizia e per non intaccare l’autorevolezza e il ruolo acquisiti nella comunità locale”, mentre possono tranquillamente affidarsi alle parrocchie : come dire affidiamo tutti ai preti che la gente si fida solo di loro!

Gli amministratori di Ginosa non capiscono che un centro di assistenza per la comunità deve essere laico e gestito dal comune. Un non cattolico non andrebbe mai o si sentirebbe a disagio ad andare in un centro per servizi sociali gestito dalle parrocchie (anche perchè probabilmente queste metterebbero sempre in mezzo Dio o cose simili , senza parlare delle eventuali offerte!).
I limiti di “comprensione” dei politici locali sono abominevoli, senza contare che il Comune si impegna ,come scritto nella delibera, a concedere soldi alla struttura -altri soldi dati alla Chiesa/Diocesi  dopo quelli dati attraverso gli oneri di urbanizzazione secondaria – che chissà come verranno gestiti .
Il Comune come Ponzio Pilato, si lava le mani dalla gestione dei problemi sociali e la fa gestire con soldi comunali alla Chiesa , come se i cittadini fossero solo cattolici. Tutto ciò anche se in buona fede è un atto discriminatorio , che viola non solo il principio di uguaglianza fra cittadini ma anche lo statuto  comunale dove vi è scritto che il Comune di Ginosa si fonda anche sulla tutela delle minoranze.

Clicca qui : la delibera 

Il sindaco di Ginosa Ponzio Pilato ( a sinistra) e i preti durante la firma del protocollo





Ginosa : arrestato ex assessore Di Canio. Accusa : Voto di Scambio

27 05 2013

Il 23 maggio è stato arrestato Vincenzo Di Canio consigliere comunale (di maggioranza) del Pdl di Ginosa , nonché assessore all’ Urbanistica nella precedente ” avventura” comunale. A quanto pare il karma si è rivoltato contro il politico che all’ epoca del suo assessorato prese in giro in vari modi l’Uaar sia locale che nazionale che contestò una croce gigante che ancora attualmente deturpa il paesaggio del Belvedere di Ginosa ( leggi: 1 e 2 ). L’ex assessore è stato accusato di  voto di scambio nell’ ambito dell’inchiesta condotta dalla guardia di finanza che coinvolge altre tre persone accusate a vario titolo, di truffa, corruzione e altri reati contro la pubblica amministrazione ( Leggi ) ; accuse gravissime dunque che se confermate tuoneranno nella coscienza dell’attuale  giunta di Centrodestra  , che dovrà interamente dimettersi per dovere morale.

Infatti, se i giudici confermeranno il reato , sorgerà una domanda spontanea : gli altri politici della maggioranza erano ignari di tutto all’epoca dei fatti? Ironia della sorte recentemente il Sindaco De Palma , sempre del Centrodestra , ha tenuto un incontro assieme ad altri relatori dal titolo Lezione di Legalità .

9





Incredibile , appartamenti-capsule di 4,5 mq in Cina

19 01 2013

Gli alti affitti presenti in  Cina hanno portato alcune persone a trovare soluzioni abitative alquanto insolite. Ad esempio, nella città Wuhan un edificio di sei piani è stato diviso dal proprietario in 55 appartamenti-capsule , o microappartamenti fate voi. Ogni microappartamento è di soli 4,5 metri quadrati e spesso viene condiviso da due persone. La vivibilità sembra alquanto inquietante poiché la singola stanza comprende due posti letto , zona cucina , zona soggiorno e zona bagno. Si perché il bagno non è una stanza a parte , ma un tutt’uno con il resto della stanza. Probabilmente al momento del bisogno uno dei due coinquilini volta la testa dall’altra parte , ma non potendo perdere gli altri sensi sarà costretto ad ascoltare rumori e a sentire odori. Ah , la maggior parte di questi microappartamenti non ha finestre. (Forse sono meglio gli appartamenti capsula che ho descritto in questo precedente articolo).

Alcune foto:





Cina : Case capsule claustrofobiche

2 10 2012

In Cina c’è da tempo una crisi degli alloggi , e in particolare a Pechino i prezzi delle case sono molto alti , così l’architetto Huan Rixin ha risolto il problema! Ha creato i mini appartamenti capsule , prendendo spunto dagli hotel capsula giapponesi. Tuttavia questi mini appartamenti cinesi ricordano solo lontanamente i loro “parenti” nipponici; le case-capsule cinesi sono “grandi” 2 metri quadrati e alte 2 metri , con effetto claustrofobia assicurato . Inoltre sembrano delle vere e proprie gabbie , visto che il soffitto è una rete dove si possono appendere i pochi vestiti che la mini casa può contenere.

Le case capsule si trovano in una struttura di 20 metri quadrati , che oltre a contenere otto di questi mini alloggi ,presenta una  cucina e dei bagni,  che sono in comune fra tutti gli inquilini delle capsule . Ogni capsula oltre al posto letto , possiede un mini-tavolino pieghevole e le prese per il pc . L’affitto mensile di ogni capsula è di 35 dollari . Gli affittuari di queste case non sono solo persone poco abbienti , ma pure giovani che vanno in città in cerca di lavoro  e che come ripiego iniziale scelgono queste ministrutture.





Medjugorje : Pellegrinaggio con Apparizione della Madonna!

2 10 2012

Leggete questa locandina ( cliccare sull’immagine):

l’organizzatore del pellegrinaggio scrive in chiare lettere che il 2 gennaio ci sarà l’apparizione della Madonna,e non si tratta di Maria Ciccone , ma della mamma di Gesù . Ma i venditori di religione , preti e/o semplici credenti , che in cambio di soldi promettono il paradiso , la felicità , la salute o che vendono prodotti miracolosi come l’acqua di Lourdes  , cosa hanno di diverso da Wanna Marchi , Otelma , cartomanti , maghi ecc?? Niente. Però Wanna Marchi e alcuni maghetti sono stati in galera per truffa e circonvenzione di incapace.





Pornostar giapponese chiede la pace tra Giappone e Cina , anzi tra Cina e Giappone

2 10 2012

Da tempo Giappone e Cina sono ai ferri corti per la contesa delle isole Diaoyu , così alcune settimane fa è intervenuta anche la pornostar nipponica Sora Aoi , famosa anche in Cina . La star a luci rosse ha scritto due post sul suo social network  cinese (Weibo) nei quali inneggiava l’amicizia tra i due popoli . ma i Cinesi si sono arrabbiati , ecco perché:
nel primo post l’attrice ha scritto: “Amicizia giapponese-cinese”. E commenta: “Spero che ci siano buone relazioni tra i nostri popoli”. Ma accortasi dell’errore  Sora Aoi ha tentato di recuperare, invertendo l’ordine delle parole: “amicizia tra i popoli cinese e giapponese”. Ma nemmeno questo è bastato a placare gli animi dei tantissimi fan che non hanno apprezzato per nulla la prima versione, insultando l’attrice per non aver messo immediatamente davanti la parola cinese.

Forse la bella Sora Aoi non ha capito una cosa , avrebbe dovuto chiedere la pace spogliandosi e magari fare qualche giochino , in fondo è una star a luci rosse no? La pace prima di tutto!





Padre Pio aveva un’aura potentissima!

22 05 2012

Padre Pio? Aveva un’aura potentissima! E’ quanto rivelano alcuni santologi. Nella letteratura riguardante il frate di Petralcina è ormai noto che il santo lottava contro il Demonio , subendo anche delle brutte ferite. Nonostante ciò riusciva  a vincerlo, non si sa come , ma ci riusciva….E’ probabile che l’aura del frate fosse così potente che se aumentata al massimo riusciva a distruggere tutto quello che aveva intorno.

Per quanto riguarda le stimmate i nuovi studi rivelano che le ferite erano dovute all’energia concentrata sui palmi che serviva per formare un’ Onda Energetica  , che probabilmente scaraventava contro il Demonio.

Pare che la forza spirituale del frate aumentò dopo un allenamento speciale sul pianeta di Kaioshin Il Sommo , dove raggiunse lo stadio di Mystic Pius.

La sua percezione mentale era talmente sviluppata che riusciva a riconoscere l’aura del Demonio anche quando questi si trasformava in donna o cane per trarre in inganno il frate.

Ma a quanto pare la potente aura del frate riesce ad avere influenze anche oggi. Infatti molti mesi fa un signore palermitano, B. Mancuso, si reca a S. Giovanni Rotondo  per lodare Padre Pio , ma succede un inconveniente : dopo la visita al frate, il sig. Mancuso comincia ad avvertire dolori alla gola e fino a perdere la voce! Ormai il devoto del frate ora riesce a comunicare solo scrivendo o gesticolando. Un contro-miracolo dunque. Sarà dovuto all’aura di P.Pio?